mercoledì 2 maggio 2012

Gli ospiti degli Alberghi Diffusi sono al 40% turisti esteri


Da una indagine svolta tra i gestori di Alberghi Diffusi che hanno partecipato alla 10° Assemblea nazionale degli Alberghi Diffusi tenutasi a Portico di Romagna il 23 aprile 2012 in rappresentanza dei circa 60 AD riconosciuti dall’Associazione degli Alberghi Diffusi, è emerso un buon grado di internazionalizzazione di questo modello di ospitalità "made in Italy", confermato dalla provenienze dei turisti.
Quasi un terzo degli AD infatti ha una clientela in maggioranza straniera. 
In media la percentuale di stranieri si avvicina al 40%; più in particolare gli stranieri di provenienza UE sono quasi il 30%, e quelli di area extraeuropea attorno al 7%.
Quanto ai gestori: due terzi dei gestori degli AD sono alla prima esperienza nel settore turistico, mentre un terzo proviene dal settore alberghiero.
Il 90% degli AD è aperto tutto l’anno, un dato che da solo testimonia il contributo che questo modello di ospitalità sostenibile è in grado di dare allo sviluppo turistico dei borghi e più in generale dei territori.
Seguici su Twitter @AlbergoDiffuso
(nell'immagine la località di Bosa dove sono attivi due alberghi diffusi: Corte Fiorita e Aghinas)

Nessun commento:

Posta un commento